BUONE VACANZE - Durante il mese di agosto gestiremo solo gli ordini urgenti sui prodotti artigianali
che ci arriveranno tramite instagram o mail. Tutto il resto verrà gestito a settembre.

SPEDIZIONI GRATUITE per ordini superiori a 49€

gioco del cane: imparare giocando

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

L’importanza del gioco per l’educazione del cane

Il gioco è un momento importante per il cane e per la sua educazione. Serve soprattutto per sviluppare la propria intelligenza e l’istinto predatorio, oltre che relazionarsi con i propri simili e per imparare determinati comandi durante il suo addestramento.

Giochi individuali e giochi sociali

I giochi per i cani servono alla sua disciplina e al’ autocontrollo, utile quando sarà un cane adulto e dovrà rapportarsi con gli altri cani e umani. I giochi possono essere sia individuali che sociali. I primi possono essere svolti insieme al padrone utilizzando diversi oggetti come la palla e il bastone da riporto.

L’ educazione del cane attraverso il gioco

Già da cuccioli i cani iniziano l’attività ludica giocando con i fratelli. Il rispetto dei ruoli è un altro fattore importante, e quando il cane verrà adottato dal nuovo padrone, sarà quest’ultimo a decidere quando giocare, e quindi i tempi del gioco, svolgendo alla sua educazione. Non dimenticare di premiare il tuo amico quattro zampe durante il gioco, magari con un bocconcino di una confezione di bocconcini snack Edgar Cooper da 50gr per cani al gusto anatra e pollo.

Ne gioco del cane, utilizzare solo oggetti adatti

Gli oggetti sono molto importanti durante l’addestramento del cane, e devono essere sempre giochi adatti sopratutto per la sua dentatura, evitando di riportare danni alla mascella. Per la salute dei suoi denti e per premiarlo durante il gioco, potresti offrirgli uno stick dei 7 che trovi in una confezione di doggy dental formato small al gusto menta e fragola Edgar Cooper, o di altri gusti a scelta.

Il kong, un gioco curioso che nasconde il cibo

Un gioco che gestisce lo stress del cucciolo è il kong, una specie di alveare in caucciù in cui viene inserito del cibo. Molto utile per sviluppare il suo fiuto e per i giochi di caccia. Il kong può essere portato facilmente in viaggio, e in auto sarà adatto per tenere occupato il cane ed evitargli il mal d’auto. Importante portare appresso anche altri giochi che potranno essere riposti comodamente nel nostro zaino da passeggio insieme ad altri occorrenti per il cane.

Il gioco della palla, gioco base per l’educazione del cane

Un altro gioco semplice ma importante sarà quello della palla, che il cane dovrà riportare come succede con il bastone. In questo caso sarà utile avere due palline uguali, in modo che se il cane non riporti la prima, lanciando l’altra si dirigerà su quest’ultima mollando la presa della pallina precedente. Si può utilizzare anche solo una palla ma munita di cordicella.

Il gioco del tira e molla per capire l’importanza del ruolo del padrone

Un gioco atto a definire la posizione gerarchica e la cooperazione tra cane e padrone è quello del tira e molla. Basterà utilizzare una corda e giocare come se fosse una competizione. Svolge quindi un ruolo importante nell’addestramento del cane, e il padrone deciderà quando iniziare e quando smettere. Il cane potrà imparare quindi ad obbedire a semplici comandi.

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

In offerta

offerta
33,15 26,39
offerta
33,15 26,39
offerta
29,88 20,91
offerta
26,39 19,79