BUONE VACANZE - Durante il mese di agosto gestiremo solo gli ordini urgenti sui prodotti artigianali
che ci arriveranno tramite instagram o mail. Tutto il resto verrà gestito a settembre.

SPEDIZIONI GRATUITE per ordini superiori a 99€.

Come affrontare il viaggio in auto con il cane

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ecco alcuni consigli, le regole da rispettare e gli accessori per affrontare al meglio e del tutto sicuri il viaggio in auto con il cane

I cani potrebbero affrontare male il viaggio in auto, associandolo a qualcosa di traumatico. Stress e nervosismo comporterebbero anche il mal d’auto all’animale. Dunque, come affrontare al meglio il viaggio in auto con il cane? A tal proposito, è bene prima di tutto aiutare a distrarre il nostro amico a quattro zampe con dei giochi ed altri accessori utili che gli distolgano l’attenzione dal tragitto. Occorre anche rispettare le regole più importanti che andremo ad elencare. È utile anche sapere tutte le misure di sicurezza giuste per viaggiare con il cane.

Prima regola fondamentale

La prima regola da rispettare prevede l’utilizzo del trasportino per i cani di piccola taglia, oppure, per quelli di taglia media o grande, cinture di sicurezza o reti divisorie. Questo perché il cane non può viaggiare libero dentro l’auto, ma deve essere protetto così che non distragga il conducente. Il trasportino dovrà comunque essere ben saldo al sedile.

Gli accessori più utili per la sicurezza

Tra gli accessori più utili non devono mancare: un coprisedile, cintura di sicurezza preferibilmente con pettorina, trasportino e rampa per far salire l’animale a bordo dell’auto sul bagaglio posteriore, separato con l’apposita rete divisoria. Quest’ultimo passaggio sarà utile soprattutto per gli esemplari anziani o con problemi alla schiena.

Abituare il cane all’auto

Come già anticipato, i cani potrebbero, come noi, avvertire il mal d’auto. Per evitare che ciò accada occorre farlo abituare all’auto prima del viaggio, magari portandolo al parco o in altri posti che a lui piacciono, così che associ il viaggio con l’auto ad un esperienza non traumatica. Non fate subito viaggi lunghi con il cane, ma procedete gradualmente, così che abbia il tempo di abituarsi.

Consigli base per affrontare al meglio il viaggio in auto con il cane

Non fate mangiare il vostro amico a quattro zampe prima del viaggio, ma almeno due o quattro ore prima; portate giochi masticabili per mantenere occupato il cane, come ad esempio il Kong, ma non giochi rumorosi. È importante che il cane possa sgranchirsi le zampe: a tal proposito, programmate delle pause. Non sporgete il cane dal finestrino, ma fate comunque circolare costantemente l’aria. Non lasciate mai da solo il cane in macchina, soprattutto con il caldo. Portate cibo e acqua a sufficienza, salviettine igienizzanti e sacchetti per i bisogni del cane. A tal proposito, sarà utile, come accessorio, il porta sacchetti.

I documenti del cane

Anche i documenti del cane sono molto importanti: ricordate di portare il libretto sanitario dell’animale, il certificato di iscrizione all’Anagrafe Canina Nazionale, e, se vi recate all’estero, il passaporto canino per l’estero. Utilizzate un collare con targhetta identificativa o collare smart, utili nel caso di smarrimento. È importante, quando si viaggia con un cane, sapere tutte le regole di viaggio generali.

E quando sarete arrivati alla meta, ecco cosa non dovete dimenticare!

Qualunque sia l’accessorio da viaggio utilizzato per viaggiare in auto con il cane, per garantire la giusta sicurezza, è importante che il conducente trasmetta calma. Quando il viaggio sarà concluso, è bene ricompensare l’animale e gratificarlo con i suoi croccantini preferiti. Consigliamo i bocconcini snack Edgard Cooper da 50gr per cani al gusto di pollo, che potete portare ovunque volete con il comodo porta premietti, realizzato con tessuto impermeabile.

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

In offerta

offerta
28,96 19,98
offerta
28,96 19,98
offerta
28,96 19,98
offerta
29,88 20,91